Proposte
Registratione e login sono richiesti per sottoporre articoli e verificare online lo stato delle proposte inviate.

Lista di controllo per la predisposizione di una proposta

Durante la procedura di trasmissione di una proposta, gli autori devono verificare il rispetto dei seguenti requisiti; la submission potrebbe essere rifiutata se non aderisce a queste richieste.
  • Il testo che propongo per la pubblicazione è originale.
  • Il testo non eccede le dimensioni previste dalla Rivista: - 10 pagine (30.000 caratteri) per gli Articoli. - 4 pagine (12.000 caratteri) per i Contributi. - 10.000 cartatteri per le Recensioni. - 3.000 caratteri per le Segnalazioni.
  • Nel testo figura: - Il nome e cognome dell'autore (autori) del lavoro. - I titoli accademici dell'autore (autori). - Un breve riassunto dell'articolo.
  • Ho applicato correttamente le linee guida per gli autori, specialmente per quanto riguarda il modo di riportare le fonti bibliografiche.

Linee guida per gli autori

La rivista pubblica articoli ed altri contributi su temi di bioetica o su argomenti di biomedicina e biogiuridica, analizzati criticamente nelle loro implicazioni etiche. Verrano accolti unicamente testi originali, non ancora pubblicati né accettati per pubblicazione.

Possono essere inviati lavori corrispondenti alle seguenti tipologie:
1. Articoli originali (al massimo 30,000 caratteri)
2. Brevi contributi (al massimo 12.000 caratteri)
3. Recensioni di libri (al massimo 10,000 caratteri)
4. Segnalazioni di libri (al massimo 3,000 caratteri)

I lavori saranno sottoposti alla approvazione della Direzione, la quale potrà avvalersi anche di consulenti da essa interpellati.

Le lingue accettate sono italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese.

Il testo - completamente ultimato e in conformità alle norme di seguito indicate - può essere inviato in formato Word, Wordperfect o RTF attraverso questo sistema online.

Le citazioni testuali devono essere evidenziate con virgolette caporali: « ».

La prima pagina deve riportare:
1. Titolo del lavoro
2. Nomi per esteso e cognomi degli Autori
3. Titoli e gradi accademici degli Autori
4. Istituzione di appartenenza
5. Indirizzo dell'Autore per la corrispondenza
6. Breve riassunto (inferiore a 900 caratteri)
7. Breve elenco di parole chiave, separate da virgola

Le note bibliografiche devono essere numerate consecutivamente nel testo ed elencate alla fine del lavoro.
Devono essere indicati:
- Iniziale del nome e cognome degli Autori (in maiuscoletto)
- Per i libri: titolo (in corsivo), casa editrice, città anno di pubblicazione, pagina/e (senza la sigla "p." o "pp.")
- Per gli estratti di libri: titolo (tra virgolette caporali « »), in + i dati del volume, come per i libri
- Per le riviste: titolo (tra virgolette caporali « »), numero, anno (tra parentesi), pagina/e (senza la sigla "p." o "pp.")

Esempi:

Libro: P. PRINI , Il corpo che siamo, Società Editrice Internazionale, Torino 1991, 71.
Estratto di un libro: E. D. PELLEGRINO, «The recovery of Virtue in the Ethics of Medicine», in E. SGRECCIA - V. MELE - G. MIRANDA, Le radici della Bioetica, vol. I, Vita e Pensiero, Milano 1998, 62-70.
Articolo di rivista: J. BOPP, «Choosing Death for Nancy Cruzan», in Hastings Center Report, 20/5 (1990), 42-44.

 

 

Informativa sulla privacy

Informativa ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196

I dati e informazioni personali inseriti in questo sito della rivista verranno utilizzati esclusivamente per gli scopi dichiarati di questa rivista.