La persona como vocación en Romano Guardini. Fundamentación desde la Antropología trascendental de Leonardo Polo

Abstract

Summary: According to R. Guardini, vocation is the free communion of the person with his Creator, in the light of which the person truly comes to know himself. Leonardo Polo considers that vocation is the person himself, whose existence is the gift of an act of being, coexistent and destined to give itself freely, and which awaits being accepted. Vocation is something personal, something radically new; nevertheless, its manifestation or its state of life is in accordance with the community within which it is formed. The family represents the basic form of community, on the basis of which the other communities, which form every vocation, can be understood.

Key words: community, coexistence, freedom, state of life, acceptance, gift.

Sommario: Secondo R. Guardini la vocazione è la comunione libera della persona con il suo Creatore, alla cui luce la persona si conosce veramente. Leonardo Polo considera che la vocazione sia la persona stessa, la cui esistenza è la donazione di un atto di essere coesistente destinato liberamente a donarsi e che attende di essere accettato. La vocazione è qualcosa di personale, novità radicale; tuttavia la sua manifestazione oppure il suo stato di vita è in accordo alla comunità nella quale si forma. La famiglia rappresenta la comunità basilare da cui si capiscono le altre comunità che formano ogni vocazione.

Parole chiave: comunità, coesistenza, libertà; stato di vita, accettazione, dono.

pdf